Windows 11 su PC 'vecchi' può girare ma Microsoft potrebbe bloccare gli aggiornamenti

Se volete installare Windows 11 dovete stare attenti a questa clausola.

Il lancio di Windows 11 si avvicina e Microsoft si prepara a questo evento inevitabilmente storico. Fin dalla presentazione del nuovo sistema a giugno, c'è un argomento ricorrente che è stato dibattuto: le caratteristiche richieste per installare Windows 11 con una versione ufficialmente supportata da Microsoft.

Quando il sistema è stato introdotto per la prima volta a giugno, Microsoft aveva lanciato un piccolo strumento chiamato PC Health Check per verificare facilmente se un PC era compatibile o meno con Windows 11. Sfortunatamente lo strumento in questione non era molto chiaro e in molti casi poteva anche sbagliarsi, tanto da far decidere all'azienda di ritirarlo subito dopo.

Ora il programma è tornato e consente di controllare a colpo d'occhio lo stato di Windows Update o la capacità di archiviazione del PC. La cosa più interessante è soprattutto la verifica della compatibilità con Windows 11. Purtroppo sembra avere ancora diversi problemi: come riporta Polygon, l'app avvisa che su alcuni PC Windows 11 potrebbe non funzionare correttamente, nonostante sia installato lo stesso.

A parte questo problema, dall'app emergono interessanti dettagli: Microsoft in sostanza afferma che Windows 11 può essere installato su PC che hanno CPU meno recenti e non elencate in quelle che supportano il sistema operativo, tuttavia la società si riserva il diritto di non pubblicare più aggiornamenti se le CPU non presenti in elenco dovessero portare a problemi.

win
Il messaggio di avviso.

Per adesso Microsoft non ha fatto nessuna dichiarazione a riguardo: intanto a questo link è possibile scaricare l'app PC Health Check.

Fonte: Polygon

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Twitch e oltre! Amouranth è stata bannata contemporaneamente anche da Instagram e TikTok

La celebre streamer Amouranth riceve il ban da Twitch, Instagram e TikTok allo stesso momento.

Coca-Cola lancia uno spot tutto sui videogiochi ed è valanga di dislike

Ai videogiocatori non è piaciuto lo spot di Coca-Cola.

Google e intelligenza artificiale: 'stanno creando Dio' avvisa un ex dirigente

Per Mo Gawdat, ex Chief Business Officer di Google 'l'umanità è a rischio'.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza