Child of Eden sarą giocabile con i pad

Uscirą all'inizio del 2011.

Child of Eden, il nuovo gioco di Tetsuya Mizuguchi, è stato indubbiamente uno dei titoli migliori tra quelli che sfruttavano i vari sensori di movimento presentati durante l'E3. Il visionario game designer ha però voluto far sapere che il gioco potrà essere gustato anche in maniera più tradizionale, utilizzando i pad PS3 e Xbox 360.

Come "erede spirituale" di Rez, Child of Eden ci vedrà alle prese con la "purificazione" di alcuni virus che infestano una serie di archivi internet. La meccanica di gioco assomiglia a quello che in molti classificherebbero come sparatutto. Il giocatore, infatti, deve muovere un cursore sullo schermo e posizionarlo sopra i bersagli per poi eliminarli con un solo colpo.

Mizuguchi ha mostrato come si gioca durante la conferenza Ubisoft utilizzando il Kinect, ma nel backstage dello stand Ubi ha fatto lo stesso utilizzando i normali pad. Non è stata invece ancora avvistata una versione PlayStation Move.

A prescindere da come deciderete di giocarlo, ecco cosa vi aspetta in Child of Eden.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza