Tutti i giochi PS5 e Xbox Series X che supportano i 120fps

E i TV e Monitor 120Hz consigliati dal Digital Foundry.

Questa estate Microsoft ha confermato che Halo Infinite, il gioco di punta di Xbox Series X, ora in ritardo, supporterà il gameplay a 120 fps nella sua modalità multiplayer. Questo ci ha fatto pensare: quali altri giochi supporteranno le frequenze di aggiornamento di 120 Hz dei moderni televisori 4K?

Abbiamo fatto qualche ricerca e questo articolo è il risultato: un elenco completo di tutti i giochi per PS5 e Xbox Series X che sono impostati per superare il tradizionale limite di 60 fps delle console. Oltre all'elenco dei giochi, abbiamo incluso quello che c'è da sapere sulla tecnologia alla base dei televisori 4K a 120 Hz - HDMI 2.1 - e sui migliori televisori 4K tra cui scegliere per i giochi di nuova generazione.

Mentre i televisori sono al centro dell'attenzione dell'analisi, poiché è così che la maggior parte delle persone giocherà su Xbox Series X o PS5, abbiamo anche coperto l'altra opzione, ovvero i monitor ad alta frequenza di aggiornamento. Questi sono disponibili per PC da alcuni anni, quindi abbiamo incluso i nostri consigli per i migliori monitor da gioco che supportano frequenze di aggiornamento di 120 Hz o superiori con una varietà di risoluzioni. L'elenco dei consigli si apre con i modelli 1080p e 1440p attualmente disponibili e termina con il primo monitor con supporto HDMI 2.1, che consente di giocare a 120 fps a una risoluzione 4K completa, perfetto per la nuova generazione.

Oltre ai giochi e ai display consigliati, abbiamo incluso una breve guida ai giochi a 120 fps. Potete scorrere l'articolo o passare direttamente all'argomento che più vi interessa di seguito:

Contenuti

OK. Prima di iniziare, facciamo una semplice domanda:

Perché 120 fps è meglio di 60 fps?

Risposta: maggiore è il frame-rate, minore è il ritardo di input e maggiore è la risoluzione temporale.

Entrambi questi effetti collaterali rendono più facile giocare a giochi frenetici come sparatutto o racing, poiché sarai in grado di reagire più rapidamente all'apparizione improvvisa di un nemico o vedere più chiaramente l'apice di un angolo che si avvicina rapidamente. Potete vedere la dimostrazione pratica nel video di Digital Foundry: "Oltre i 60 fps", in cui frame rate di gioco più elevati e frequenze di aggiornamento del monitor più alte rendono i personaggi di Counter-Strike più fluidi nei movimenti e capaci di spottare prima i nemici.

fps

I monitor ad alta frequenza di aggiornamento hanno avuto un profondo impatto sui giochi per PC quando sono stati introdotti diversi anni fa, e ci aspettiamo un cambiamento simile su console ora che 120 fps sono disponibili.

Ovviamente, c'è spesso un compromesso tra frame rate più elevati e fedeltà visiva migliorata. Per i giochi in cui l'azione veloce è rarefatta o in cui gli sviluppatori vogliono enfatizzare l'aspetto estetico del loro mondo attraverso una risoluzione più alta e/o effetti visivi migliorati, quella di attenersi a un obiettivo più tradizionale di 30 fps o 60 fps può essere una scelta più sensata.

Quali giochi PS5 e Xbox supportano i 120fps?

120fps_games

Al momento, conosciamo alcune dozzine di giochi di nuova generazione con supporto a 120 fps su PlayStation 5 o Xbox Series X e la diffusione è tutt'altro che uniforme.

Sebbene il design tecnico della PS5 sia innovativo per molti aspetti, abbiamo saputo relativamente poco su quali giochi supporteranno i 120 fps. Al momento, l'elenco dei giochi PS5 a 120 fps contiene solo una manciata di titoli, ma è sicuro che crescerà nel tempo.

Lista completa di giochi PS5 a 120fps

  • Apex Legends (TBC)
  • Borderlands 3
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Destiny 2
  • Devil May Cry 5 Special Edition
  • Dirt 5
  • Fortnite
  • Monster Boy and the Cursed Kingdom
  • The Nioh Collection (Nioh and Nioh 2)
  • Rainbow Six Siege
  • WRC 9

Ci siamo persi un gioco PS5 a 120 fps confermato? Commenta qui sotto e lo aggiungeremo alla lista!

Ora diamo un'occhiata all'altra faccia della medaglia con Xbox Series X. Dati i legami di Microsoft con i giochi per PC su Windows, forse non sorprende che abbiamo visto alcuni giochi annunciati fin dai primi istanti con supporto a 120 fps. Ecco tutti i giochi confermati fino a questo momento.

Lista completa di giochi Xbox Series X a 120fps

  • Apex Legends (TBC)
  • Borderlands 3
  • Call of Duty: Warzone
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • CrossCode
  • Destiny 2
  • Devil May Cry 5 Special Edition
  • Dirt 5
  • ExoMecha
  • Fortnite
  • Gears 5
  • Halo Infinite
  • Halo: The Master Chief Collection
  • Jydge
  • King Oddball
  • Metal: Hellsinger
  • Minecraft Dungeons
  • Monster Boy and the Cursed Kingdom
  • New Super Lucky's Tale
  • Ori and the Will of the Wisps
  • Orphan of the Machine
  • Rainbow Six Siege
  • Overwatch
  • Rocket League
  • Rogue Company
  • Samurai Shodown
  • Sea of Thieves
  • Second Extinction
  • Star Wars Squadrons
  • Superhot: Mind Control Delete
  • The Falconeer
  • The Touryst
  • Tony Hawk's Pro Skater 1+2
  • WRC 9

La retrocompatibilità potrebbe anche portare a titoli a 120 fps, con Series X che esegue alcuni giochi della generazione precedente al doppio del frame-rate originale di 60 fps.

La Xbox Series S dovrebbe anche essere in grado di eseguire giochi a 120 fps, anche se a una risoluzione inferiore, ma alcuni dettagli al riguardo sono ancora poco chiari.

Tv e Monitor consigliati da Digital Foundry

tv_vs_monitor

Se ti piace giocare a giochi frenetici in generi come FPS o racing, ti consigliamo di scegliere un televisore che supporterà le frequenze di aggiornamento più elevate di PS5 e Xbox Series X, se riesci a trovarne uno entro il tuo budget. Ecco i nostri consigli per ogni categoria, inclusi gli eccellenti set OLED di LG e alcune ottime alternative di Samsung e Sony. Ogni scelta selezionata offre 120 fps con supporto 4K, frequenze di aggiornamento variabili e un basso input lag, che le rende ottime scelte per i giochi.

I migliori televisori 4K a 120 Hz per PS5 e Xbox Series X.

Nota: il Q80T da 49 pollici ha un pannello da 60 Hz invece del pannello da 120 Hz utilizzato nelle dimensioni maggiori. Manca anche il supporto per frequenze di aggiornamento variabili e soffre di angoli di visione peggiori, quindi consigliamo la dimensione da 55 pollici o superiore.

I monitor da gioco sono anche un'ottima scelta da abbinare a PS5 o Xbox Series X, ma tieni presente che, al momento della scrittura di questo articolo, nessun modello attualmente disponibile supporta pienamente lo standard HDMI 2.1. Tuttavia, dovresti comunque essere in grado di riprodurre a 120 fps con risoluzioni inferiori, come 1080p e 1440p, utilizzando HDMI 2.0. Tieni presente che potresti dover riprodurre il tutto con Adaptive Sync disabilitato per raggiungere 144 Hz a 1440p. Un vantaggio di questa scelta è che i suddetti monitor sono notevolmente più economici delle alternative 4K a 120 Hz. Il primo monitor 4K 120Hz annunciato con pieno supporto all'HDMI 2.1 è l'Eve Spectrum, e ci aspettiamo che altri monitor HDMI 2.1 arrivino nei prossimi mesi.

I migliori monitor 120hz per Xbox Series X e PS5

  • AOC 24G2U (1080p 120Hz via HDMI 1.4)
  • BenQ EX2780Q (1440p 120Hz via HDMI 2.0)
  • LG 27GL850 (1440p 120Hz via HDMI 2.0 con VRR disattivato)
  • Eve Spectrum (4K 120Hz via HDMI 2.1)

La guida del Digital Foundry al gaming 120fps

Cos'è HDMI 2.1?

In parole povere, HDMI 2.1 è un nuovo standard che aumenta la quantità di dati che possono fluire attraverso un cavo HDMI. Sebbene la porta abbia lo stesso aspetto dell'HDMI che utilizziamo da anni, l'aumento della larghezza di banda richiede nuove apparecchiature: nuovi cavi, nuovi dispositivi sorgente (ad esempio console e schede grafiche di nuova generazione) e nuovi dispositivi di ricezione (ad esempio nuovi televisori e monitor). Se tutto nella catena supporta HDMI 2.1, si "sbloccheranno" diverse funzionalità.

hdmi

La caratteristica più importante per i nostri scopi è la possibilità di inviare più fotogrammi al secondo a una data risoluzione. Sul precedente standard HDMI 2.0 si poteva inviare un'immagine in 4K solo 60 volte al secondo. Su HDMI 2.1, che raddoppia, si può inviare un'immagine 4K 120 volte al secondo.

Altre caratteristiche includono una modalità a bassa latenza automatica, che richiede alla TV di disabilitare parte della sua elaborazione in cambio di un input lag inferiore e del supporto per frequenze di aggiornamento variabili, che eliminano le vibrazioni senza l'eccessivo ritardo di input previsto dalla semplice sincronizzazione verticale. Le implementazioni includono anche HDMI VRR (integrato nello standard HDMI 2.1), FreeSync (per schede grafiche AMD) e G-Sync (per schede grafiche Nvidia).

Qual è la differenza tra 120 Hz e 120 fps?

Hertz (Hz) si riferisce al numero di volte che una schermata si aggiorna al secondo. La frequenza di aggiornamento massima è una parte intrinseca di ogni modello di TV o monitor, con la maggior parte dei televisori limitata a 60Hz, ma alcuni in grado di arrivare a 120Hz. I monitor da gioco sono comunemente disponibili nelle varietà da 60 Hz e 120 Hz, tuttavia alcuni modelli supportano valori ancora più elevati: 144 Hz, 240 Hz e persino 360 Hz.

Frames per second (fps) si riferisce al numero di immagini generate dalla console o dal PC al secondo in un dato momento. Questo può essere bloccato su un certo valore, normalmente per mantenere i nuovi fotogrammi a una velocità costante, o sbloccato per consentire frame rate più elevati nelle aree del gioco che sono meno esigenti da renderizzare.

Idealmente, queste due cifre dovrebbero essere equiparabili per la maggior parte del tempo per trarre vantaggio dal ritardo di input inferiore e dalla risoluzione temporale migliorata di cui abbiamo parlato in precedenza. Ad esempio, se lo schermo si aggiorna 120 volte al secondo e la tua console fornisce 120 nuovi frame al secondo, otterrai il massimo vantaggio da ciascuna specifica.

Se la tua console può fornire solo 60fps, non vedrai alcun vantaggio nell'usare uno schermo a 120Hz rispetto a uno a 60Hz più comunemente disponibile. Al contrario, se la tua console è in grado di generare 120 fps costanti ma non hai uno schermo a 60 Hz, otterrai un piccolo aumento della reattività * ma non tanto quanto otterresti con uno schermo a 120 Hz.

Se sei interessato ai giochi frenetici, avere uno schermo a 120 Hz ha molto senso. Anche in situazioni in cui la tua console genera tra 60 e 120 fps, otterrai comunque un'immagine più reattiva su uno schermo a 120 Hz rispetto a uno a 60 Hz e più ti avvicini a 120 fps, più le cose appariranno fluide.

Siamo ancora a pochi mesi dal lancio di entrambe le console, quindi non sappiamo come si comportano i giochi: anche per i giochi con obiettivi a 120 fps, potremmo vedere 120 fps completamente bloccati o frame rate che scendono leggermente più in basso. Tuttavia, l'aumento della potenza del processore e della grafica su entrambe le macchine suggerisce che 120 fps è un obiettivo praticabile, e non vediamo l'ora di scoprire come le cose cambieranno.

E Xbox Series S?

In teoria, Xbox Series S dovrebbe eseguire qualsiasi gioco Xbox Series X a 120 fps con un frame rate simile ma con una risoluzione inferiore. Tuttavia, la maggior parte degli sviluppatori non ha le prestazioni esatte dettagliate, quindi dovremo vedere come andranno le cose man mano che ci avvicineremo al lancio.

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xbox permette di giocare ai giochi Steam grazie a GeForce Now

Arriva il supporto a Edge di GeForce Now, che amplia la libreria Xbox.

Articolo | Parliamo (ancora) della difficoltà nei videogiochi - editoriale

Giochi troppo difficili e selettori della difficoltà.

Nvidia annuncia il servizio GeForce Now RTX 3080 - arriva l'era del cloud gaming a 1440p e 120fps

A elaborare il gaming su cloud sarà il nuovo supercomputer SuperPods da 39 petaflop.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza