Windows Store apre alle app di terze parti e ci sono gi Epic Games Store e Amazon

Windows Store a tutta integrazione.

Windows 11 promette una grande innovazione per quanto riguarda le app di terze parti, aprendo in suo Windows Store all'integrazione con il suo sistema operativo. Grandi cambiamenti dunque, oltre all'integrazione di Xbox Game Pass e tutti i servizi dedicati al gaming, ma i primi a usufruire di questa apertura saranno Amazon ed Epic Game Store, che avranno valenza di app e non più come programmi esterni.

È stato lo stesso Giorgio Sardo, general manager di Microsoft Store, a spiegarci il tutto:

"Proprio come qualsiasi altra app, le app storefront di terze parti avranno una pagina dei dettagli del prodotto, che può essere trovata tramite la ricerca o la navigazione, in modo che gli utenti possano trovarla e installarla facilmente con la stessa sicurezza di qualsiasi altra app nel Microsoft Store su Windows [...] Oggi comunichiamo che Amazon ed Epic Games porteranno le loro app storefront su Microsoft Store nei prossimi mesi e non vediamo l'ora di accogliere anche altri store in futuro."

1

In futuro, è già praticamente certo anche l'arrivo di Steam, confermando l'intera apertura di Microsoft agli store esterni e alle app Android, che renderanno l'esperienza con Windows 11, molto diversa dalle precedenti.

Fonte: theverge.com

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ribuffo

Marcello Ribuffo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza