Microsoft entra nel Metaverso con avatar 3D e ambienti virtuali in arrivo prossimamente

Le persone saranno in grado di incontrarsi in spazi virtuali grazie a Microsoft Teams.

Microsoft durante l'evento Microsoft Ignite, ha annunciato diverse novità per Teams. Tra gli strumenti più interessanti c'è l'integrazione tra Mesh (piattaforma di esperienza virtuale) e l'applicazione per riunioni, che consentirà agli utenti di effettuare videochiamate in ambienti 3D.

Per favorire l'immersione, sarà possibile creare un avatar virtuale e personalizzarlo in modo che abbia le stesse caratteristiche di movimento e gestualità dell'utente. L'avatar sarà disponibile nelle riunioni online anche quando la fotocamera è spenta. "Le organizzazioni saranno anche in grado di utilizzare spazi immersivi che assomigliano a spazi fisici, come sale conferenze, centri di progettazione e sale di rete per stimolare la creatività e promuovere conversazioni", ha spiegato l'azienda, che sta costruendo in sostanza il suo metaverso.

"Siamo stati colpiti dalla fatica nel mondo virtuale", spiega Nicole Herskowitz, direttore generale di Microsoft Teams, in un'intervista. "Dopo 30 o 40 minuti al massimo in una riunione, è molto difficile rimanere coinvolti e concentrati". Ora Microsoft spera che Mesh aiuti ulteriormente a ridurre il sovraccarico cognitivo di dover essere in videochiamate tutto il giorno.

1
2
3

Microsoft utilizzerà l'intelligenza artificiale per ascoltare la voce dei partecipanti e quindi animerà l'avatar. Queste animazioni includeranno anche il sollevamento delle mani dell'avatar quando si preme l'opzione "Alza la mano" o animeranno le emoji attorno all'avatar.

La promessa è che Microsoft Teams sarà in grado di iniziare a utilizzare questi spazi virtuali e avatar nella prima metà del 2022. "L'obiettivo è che entro la prima metà del prossimo anno sarete in grado di entrare in uno spazio immersivo e quindi essere in grado di collaborare e utilizzare gli strumenti di Microsoft" afferma la società.

Anche Microsoft quindi, dopo Facebook, entrerà a far parte del Metaverso. Anche se in molti acclamano questo tipo di virtualità, c'è chi come l'ex CEO di Google, che si dice molto preoccupato per il futuro.

Fonte: The Verge

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Black Friday: Le migliori offerte sui videogiochi PS5

Sony propone tanti sconti sui migliori videogiochi PlayStation 5!

PS5 vs Xbox Series X/S in Giappone: Microsoft e Sony sorprendentemente vicine nei dati di vendita

Uno sguardo a come si stanno comportando PS5 e Xbox Series X/S in Giappone.

CD Projekt RED non è in vendita

CD Projekt RED vuole continuare ad essere indipendente.

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza