Need for Speed, la storia della serie TV cancellata

Need for Speed stava per arrivare sul piccolo schermo: com'è stata cancellata la serie TV?

Craig Lieberman, ex producer e consulente televisivo, ha rivelato sul suo canale YouTube un retroscena legato alla produzione di una serie TV basata su Need For Speed, che avrebbe dovuto vedere la luce a metà degli anni 2000. In quanto consulente per Need For Speed Underground, Lieberman propose l'idea ad EA, e fu anche accolta con entusiasmo.

La serie, intitolata semplicemente "Need For Speed", prevedeva che delle squadre si sfidassero assemblando i propri veicoli in delle sfide originate proprio dai giochi della serie. Dovevano essere cronometrate in una gara e poi le loro performance e i loro mezzi sarebbero stati valutati da una giuria.

Il budget di produzione era piuttosto sconveniente: 6,4 milioni di dollari, una cifra molto alta per il periodo, che funse da deterrente insieme alla grande quantità di show basati su macchine e gare del tempo, al punto che nemmeno MTV riusciva ad inserirsi. Così, Need For Speed non arrivò mai sul piccolo schermo, ma arrivò sul grande schermo nel 2014, con un film che non convinse affatto la critica.

Fonte: GamesRadar

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza