Playdate rinviata al 2022, l'originalissima console 'a manovella' si fa attendere

Playdate si farà attendere.

La carenza globale di chip ha avuto un grave impatto sulla produzione dei prossimi dispositivi di gioco portatili questa settimana. Appena un giorno dopo che Valve ha annunciato il rinvio di Steam Deck, è stato annunciato un rinvio anche per la console Playdate, inizialmente prevista per la fine del 2021.

I produttori del sistema di Panic hanno fornito una lunga spiegazione del motivo per cui la console è stata rinviata "all'inizio del 2022".

In una newsletter inviata ai clienti pre-order di Playdate, Panic spiega in dettaglio il motivo del rinvio: "abbiamo trovato un certo numero di unità con batterie così scariche che Playdate non si accendeva affatto e non poteva essere ricaricata", scrive Panic.

Durante le indagini sul problema, Panic ha interrotto tutta la produzione di Playdate fino a quando non è stato possibile ottenere un nuovo fornitore di batterie. L'annuncio afferma che la società cambierà le batterie su tutti i sistemi esistenti e le console raggiungeranno i clienti entro "l'inizio del 2022". La newsletter di Panic suggerisce che circa 20.000 sistemi facevano parte di questa produzione iniziale.

Panic si è imbattuta in un altro problema con i sistemi oltre a questo.

"Con molti preordini in atto, abbiamo immediatamente effettuato un ordine presso la nostra fabbrica per tutte le parti necessarie per le unità in programma per il 2022 e oltre. La risposta è stata... deludente. Molte delle nostre parti sono state ritardate in modo significativo. In effetti, non possiamo più ottenere l'attuale CPU di Playdate per - non ci crederete - due anni. 730 giorni".

Per ridurre l'attesa di due anni, Panic ha deciso di rivedere l'intera scheda madre del sistema Playdate con una CPU diversa per tutti gli ordini oltre il primo lotto di 20.000 sistemi. La società afferma che questa CPU è "simile ma più ampiamente disponibile". La modifica della CPU non cambierà il prezzo per gli ordini di Playdate esistenti.

Fonte: Arstechnica.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza