The Game Awards 2021: lo show di Geoff Keighley registra numeri da record

Una marea di fan sintonizzati per l'ultima edizione dei The Game Awards.

I The Game Awards sono tornati alla grande sul palco del Microsoft Theatre di Los Angeles più di una settimana fa, anche se con le nuove regole anti COVID-19 per tenere al sicuro presentatori, candidati ai premi, artisti e il pubblico in generale.

Il suo ritorno a uno show dal vivo ha reso i The Game Awards 2021 un successo di pubblico, soprattutto per coloro che lo hanno guardato comodamente da casa.

Il conduttore Geoff Keighley ha annunciato in un tweet che i The Game Awards hanno raccolto un record di 85 milioni di livestream in tutto il mondo, il più grande pubblico nei sette anni di storia dello show. Si tratta di un aumento di 2 milioni di livestream rispetto allo scorso anno, quando lo show ha generato 83 milioni di livestream grazie alla pandemia che ha costretto alla creazione di uno spettacolo completamente virtuale da Los Angeles, Londra e Tokyo.

FHEQiE_UUAAZdnd

Oltre al gigantesco numero di spettatori, Keighley ha fornito ulteriori statistiche da record per lo show di quest'anno, affermando che ci sono stati 1,6 milioni di tweet sui The Game Awards (con o senza hashtag), 23,2 milioni di voti degli spettatori e un totale di 1,75 milioni di ore di livestream guardate su Youtube. Queste cifre potrebbero essere dovute alle esibizioni dal vivo di Sting e Imagine Dragons; alle rivelazioni esclusive di Sonic Frontiers, al film Sonic the Hedgehog 2 e Suicide Squad: Kill The Justice League; e ai premi a sorpresa come It Takes Two, vincitore del gioco dell'anno.

Nel 2019 e nel 2018, i The Game Awards hanno ottenuto rispettivamente 45 milioni e 26 milioni di visualizzazioni in livestream. Grazie al modello virtuale ibrido che gli organizzatori hanno sviluppato nell'ultimo anno, lo show dei premi è salito di livello in termini di spettatori e coinvolgimento sui social media.

Fonte: Gamepur.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza