I dettagli del Vita Remote Play

Wii U non è così lontano.

Sony ha rivelato alcuni nuovi dettagli sul Remote Play di PlayStation Vita, che a quanto pare ha più di un punto in comune con quanto fatto vedere da Wii U.

Durante il suo keynote al TGS, Shuhei Yoshida ha giocato una breve sezione di Killzone 3 su PS Vita, tramite streaming diretto da PS3.

Il sistema di controllo si è adattato immediatamente alla nuova console, mappando i tasti mancanti sul touch screen. A livello grafico il risultato era eccellente, anche se c'era un evidente lag nei controlli.

E' stato poi mostrato come si può giocare in co-op utilizzando due console differenti. Un collega intervenuto sul palco ha giocato un livello di LittleBigPlanet 2 su PlayStation 3, livello che poi è stato percorso dallo stesso Yoshida con un elicottero guidato tramite il touch screen di PSV.

Alla fine è stato anche mostrato lo streaming di un film su Vita tramite il TV Recorder Torne (in vendita solo in Giappone). La console portatile potrà essere utilizzata anche come secondo schermo quindi.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloC'è tanta Xbox nelle scelte di PS5 - editoriale

I cambi dell'ultimo minuto sui prezzi di lancio e sulle politiche riguardanti le esclusive lasciano intravedere qualche insicurezza nella strategia di Sony.

Il giorno sbagliato - recensione

Sopravvivere vuol dire dover chiedere scusa.

God of War 2 Ragnarok: i fan sono riusciti a decifrare le rune mostrate nel teaser

Ed ora la community si accende di curiosità sui contenuti disponibili nel sequel.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza