Sony sperimenta un controller biometrico

Farà la fine del Wii Vitality Sensor?

Sony ha registrato un brevetto relativo ad un controller biometrico in grado di registrare la pressione arteriosa, i movimenti dei muscoli e altri dati "fisici" della persona che lo usa.

Nella registrazione sono anche dettagliati alcuni possibili utilizzi di questo controller, come ad esempio negli sparatutto dove impersonando un cecchino la mira sarebbe più o meno stabile in base al battito cardiaco.

In un action o in un GDR a seconda della pressione esercitata dalle mani sul controller potrebbe variare l'intensità di presa su uno scudo o su un'arma.

Anche la musica del gioco o la barra di energia potrebbero variare in base al tasso di nervosismo e di stress del giocatore.

Tutte queste descrizioni non assomigliano tanto a quanto descritto a suo tempo da Nintendo per il suo Wii Vitality Sensor? Ci auguriamo per Sony (e per noi) che questa idea segua una sorte migliore.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza