PS5 a breve potrebbe supportare il VRR e l'ALLM lanciato da Sony sui TV Bravia X900H

In arrivo le due feature su PS5?

I possessori di PS5 potrebbero presto ricevere due interessanti funzionalità, il Variable Refresh Rate (VRR) e l'Auto Low Latency Mode (ALLM).

Le due feature, che rientrano nel pacchetto HDMI 2.1, sono state introdotte da Sony in Cina sui TV Bravia X900H attraverso un aggiornamento firmware e, questo, ha fatto pensare all'arrivo del VRR e dell'ALLM anche su PS5 in futuro.

Il VRR, già presente su Xbox Series X, consente di sincronizzare la frequenza di aggiornamento (refresh rate) della TV con quella effettiva della console, cosa che permette la riduzione, se non la completa eliminazione, di fastidiosi effetti visivi come screen tearing.

Mentre l'ALLM permette la riduzione automatica dell'input lag in caso di rilevazione di una piattaforma da gioco.

In realtà, Sony aveva già confermato nel novembre dello scorso anno l'arrivo del Variable Refresh Rate tramite un aggiornamento futuro. "L'hardware PS5 supporta Variable Refresh Rate (VRR) attraverso HDMI 2.1. Dopo un futuro aggiornamento software di sistema, i possessori di PS5 saranno in grado di usare la feature di VRR sulle TV compatibili, quando giocheranno i titoli che supporteranno il VRR".

Probabilmente, con il lancio delle feature HDMI 2.1 sui TV Bravia X900H in Cina, gli utenti PS5 occidentali dovranno attendere ancora un po' per il VRR e l'ALLM.

Fonte: NeoGaf.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza