Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Crysis come Call of Duty

Crytek: "Perché no?"

C'è uno sviluppatore che col suo franchise pensa di poter scalfire il primato dei Call of Duty. Si tratta di Crytek, autore della serie sci-fi Crysis che dopo la pubblicazione di Crysis e di Crysis Warhead su PC sta per lanciarsi nel mercato console con Crysis 2.

"Perché no?", ribatte il produttore esecutivo Nathan Camarillo alle domande di Eurogamer.net, intenzionata a miusurare le ambizioni di Crytek in un genere dominato dai Call of Duty. "Con Crysis 2 dobbiamo fissare standard qualitativi elevati per catturare l'attenzione dei giocatori su tutte le piattaforme".

"Il franchise crescerà, e non vedo perché non potrebbe diventare importante quanto Call of Duty. È interessante, è ambientato in un futuro prossimo. Si rivolge agli appassionati di fantascienza ma non è una space opera. Non è ambientato in un periodo distante 300 anni, parliamo di soli 13 anni. Ci si può identificare con questo universo, per mezzo della nanosuit offriamo alle persone azioni che un soldato normale non potrebbe compiere. La sensazione di potenza è notevole".

"Questo è solo l'inizio di un nuovo futuro per Crysis, lo stiamo prendendo molto seriamente. È nel nostro interesse rendere Crysis una serie longeva".

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti