Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

F1 2010 davanti a tutti in Italia

L'Italia riscopre la Formula 1 virtuale.

Nella settimana compresa tra il 20 e il 26 settembre, il gioco per console next-gen più venduto in Italia è stato F1 2010 di Codemasters. Stimolato dal colpo di coda di Alonso nella stagione di Formula 1 che si avvia verso un incerto finale, il mercato italiano ha accolto favorevolmente il gioco di corse che occupa la prima e la seconda posizione rispettivamente con le versioni PS3 e X360.

Terza posizione per Sports Champions, esclusiva PlayStation 3 dedicata al controller Move, quarta per Halo: Reach. Segue la versione PS3 di Dead Rising 2, quindi Wii Fit Plus, Super Mario Galaxy 2 e di nuovo Dead Rising 2, questa volta in versione X360. Chiudono la top ten Pokémon Oro e Argento per DS.

Posizione Titolo Piattaforma
1 F1 2010 PS3
2 F1 2010 Xbox 360
3 Sport Champions PS3
4 Halo: Reach Xbox 360
5 Dead Rising 2 PS3
6 Wii Fit Plus + Balance Board Wii
7 Super Mario Galaxy 2 Wii
8 Dead Rising 2 Xbox 360
9 Pokémon Oro Heartgold + Pokéwalker DS
10 Pokémon Argento Soulsilver + Pokéwalker DS

F1 2010 di Codemasters precede Civilization V nella classifica software PC che vede le immancabili carte prepagate di World of Warcraft scivolare in terza posizione. Quarta piazza per StarCraft II, mentre la Collector's Edition di Final Fantasy XIV occupa la settima posizione.

I giochi più venduti nei rispettivi formati sono stati Pokémon Oro (DS), la versione Platinum di Grand Theft Auto: San Andreas (PS2), F1 2010 (PS3), Kingdom Hearts Birth By Sleep (PSP), Wii Fit Plus con Balance Board (Wii) e F1 2010 (X360).

Posizione Titolo Piattaforma
1 F1 2010 PC
2 Civilization V PC
3 World of Warcraft carta prepagata 2 mesi PC
4 StarCraft II: Wings of Liberty PC
5 The Sims 3: Fast Lane stuff PC
6 The Sims 3 PC
7 Final Fantasy XIV Collector's Edition PC
8 Mafia II PC
9 Assassin's Creed Classic PC
10 Discipline III PC
Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti