Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Le console portatili dominano il Giappone

La PSP sorpassa il DS al comando.

L'infinita storia d'amore tra i giapponesi e le console portatili non sembra avere fine. Nell'ultima settimana di aprile i due contendenti sono ancora al top, ma la PSP ha sorpassato di slancio il rivale Nintendo.

I dati Media Create confermano che la portatile Sony è in testa, ma di pochissime unità. La PSP ha venduto infatti 30.302 "pezzi" contro i 30.105 del (anzi DEI) Nintendo DS.

Oltre metà delle vendite settimanali dei portatili Nintendo (16.676) sono infatti da attribuire alla versione XL del DS, con il DSi a seguire (10.640) e il Lite ultimo con "sole" 2.789 unità vendute.

Incredibile in fatto che PSPgo sia ancora molto indietro nelle vendite rispetto alla "vecchia" versione, con 1.544 unità vendute la scorsa settimana.

Sony si è anche presa la soddisfazione di superare Nintendo nella vendita delle console casalinghe. La scorsa settimana sono state vendute 25.629 PS3, contro 23.691 Wii. Come ricorderete, è stato di PS3 anche il gioco più venduto dell'ultima settimana di aprile, Nier Replicant .

Come da tradizione, Microsoft in Giappone continua a occupare il terzo gradino del podio (portatili esclusi), con 2.214 console vendute. Poco dietro troviamo l'inarrestabile PS2, capace di vendere ancora 1.490 unità.

A proposito dell'autore
Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 20 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti