Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nintendo Switch non subirà un aumento di prezzo ma la produzione è incerta

Il presidente di Nintendo rimane comunque ottimista.

In un articolo pubblicato sul noto sito Nikkei, c'è un articolo sui crescenti costi di produzione delle console Switch. Nonostante la situazione sfavorevole, Nintendo non ha in programma di aumentare i prezzi delle console Switch al momento.

Shuntaro Furukawa, presidente della società giapponese, ha dichiarato a Nikkei di non voler "costringere i clienti a uscire dal mercato" e di cercare tutte le soluzioni possibili per prevenire gli aumenti di prezzo visti dai consumatori.

"Posso dire che abbiamo un problema con le forniture di componenti. Tuttavia, posso assicurarvi che Nintendo continuerà a vendere tre modelli Switch: l'opzione standard, la Switch Lite e il modello OLED. Facciamo di tutto per continuare a fornire una qualità molto elevata a un prezzo accessibile" ha dichiarato Furukawa.

A causa di questo problema anche la produzione di Switch per il prossimo anno potrebbe risentirne. Tuttavia la società pensa ancora di raggiungere l'obiettivo dei 21 milioni di console: "Con la collaborazione di vari partner commerciali, siamo sulla buona strada per il miglioramento dalla seconda metà di questa estate. Ma in termini di previsioni di vendita di 21 milioni di unità per l'anno fiscale fino a marzo 2023, abbiamo solo una chiara prospettiva di produzione per quest'anno. Oltre a ciò, le cose sono incerte".

Fonte: NintendoLife

Taggato come

Commenti