Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PS5 compatibile con le periferiche dell'era PS3? Lo suggerisce un brevetto di Sony

Dalla PS3 alla PS5?

Un nuovo brevetto suggerisce che Sony potrebbe tentare di rendere compatibile il suo vecchio hardware, come periferiche o dispositivi portatili, con le moderne console PlayStation.

Il brevetto (scoperto da Game Rant) sembra mostrare il vecchio hardware di Sony, come i controller DualShock e persino una console portatile, probabilmente PSP Go, utilizzati tramite emulazione con PlayStation 5.

L'immagine, che potete vedere qui sotto, mostra un DualShock, un Media Remote, quello che sembra essere un PlayStation Mouse, un EyeToy, una PlayStation Move e una scheda di memoria.

Gran parte di questa tecnologia è stata abbandonata da tempo da Sony e la più moderna del gruppo è PlayStation Move, che viene ancora utilizzato per controllare PlayStation VR.

Quello che rende il brevetto ancora più interessante è il fatto che le periferiche sembrano appartenere principalmente all'era PS3, il che potrebbe suggerire che questo fa parte dello sforzo di Sony di emulare il sistema, relegato al solo streaming nel recente rinnovamento di PlayStation Plus.

La nuova offerta PlayStation Plus di Sony, ora disponibile nella maggior parte dei territori, prevede tre livelli, il più alto dei quali offre l'accesso ai giochi classici del catalogo PlayStation.

Mentre i titoli PlayStation, PlayStation 2 e PlayStation Portable vengono offerti tramite emulazione, quelli PlayStation 3 sono giocabili solo in streaming.

Fonte: VGC.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti