Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Capcom interrompe i progetti in sviluppo presso Capcom Vancouver

Si prevedono perdite per circa 4,5 miliardi di yen.

Capcom ha annunciato che prevede di registrare perdite per circa 4,5 miliardi di yen dalla cessazione dei progetti senza titolo che erano in fase di sviluppo presso lo studio di Dead Rising, Capcom Vancouver.

Qui sotto, potete leggere parte del comunicato ufficiale riportato da Gematsu:

"Capcom Co., Ltd. (Capcom) annuncia che prevede di registrare perdite, derivanti dalla cessazione dei progetti di sviluppo, nei suoi risultati finanziari per i sei mesi dell'anno fiscale che termina il 31 marzo 2019".

"Capcom Game Studio Vancouver, Inc., una consociata consolidata di Capcom, svolge principalmente attività di sviluppo di software per videogiochi domestici per mercati al di fuori del Giappone; tuttavia, Capcom sta attualmente rivedendo la distribuzione delle sue risorse di sviluppo che supportano la produzione di contenuti di livello mondiale".

"In considerazione di questo processo, in seguito alla revisione dei titoli in fase di sviluppo presso Capcom Game Studio Vancouver, Inc., Capcom prevede di registrare perdite, derivanti dalla cessazione dei progetti di sviluppo, di circa 4,5 miliardi di yen".

Che ne pensate?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti