Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Capcom punterà sulla riduzione dei tempi di sviluppo

La software house fa il quadro della situazione.

Nell'ultima riunione con gli investitori, Capcom ha diffuso le strategie della compagnia per il prossimo futuro, concentrandosi in particolar modo sulla riduzione dei tempi di sviluppo dei suoi franchise più importanti: l'obiettivo è quello di completare i lavori sulle maggiori produzioni entro i diciotto mesi.

Per rientrare in questa tempistica, l'azienda giapponese assumerà trenta nuovi sviluppatori e farà leva anche su software house esterne per gestire le fasi più complesse, così da dimezzare il carico di lavoro dei singoli dipendenti.

Un lavoro che garantirà uscite più frequenti e di qualità su tutti i dispositivi supportati da Capcom.

A proposito dell'autore

Avatar di Marco Gatto

Marco Gatto

Contributor

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Commenti