Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Jade Raymond preferisce l'innovazione alla potenza di calcolo

Meglio un'idea valida che un teraflop in più.

Jade Raymond di Ubisoft Toronto ritiene che si dia troppa importanza alla potenza di calcolo dei sistemi next-gen, e che gli sviluppatori dovrebbero pensare di più a nuovi concept.

In un'intervista rilasciata a MCV, Raymond ha dichiarato: "Come giocatore e sviluppatore sono eccitata all'idea dell'hardware next-gen. Detto questo, l'innovazione non dipende solamente dai teraflops".

"Credo che la maggior parte delle idee migliori sia nata ultimamente grazie agli sviluppatori indie, che solitamente lavorano su macchine meno potenti. Speriamo che siano ancora le meccaniche di gioco uniche e innovative a rendere un gioco valido".

A proposito dell'autore
Avatar di Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Contributor

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Commenti