Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Konami: "EA ci ha esclusi" dalla corsa alle licenze per PES

Nuove accuse dal team nipponico.

Parlando ai microfoni di Eurogamer.net, Jon Murphy di Konami ha spiegato che il publisher nipponico è stato completamente tagliato fuori dalla corsa alle licenze per PES dalla rivale Electronic Arts.

"Spereresti che certe licenze che vengono acquistate potrebbero essere rivendute a un pubblico più ampio piuttosto che tenerle esclusive per un solo prodotto", è stato l'amaro commento di Murphy. "Alla fine della fiera, senza scendere in dettagli, ci sono ovviamente dei contatti tra EA e chi vende le licenze e una grande fiducia tra le parti. C'è un sacco di denaro che passa di mano in mano, e provare ad entrare in queste situazioni è molto difficile".

"Allo stesso dovrebbe essere ovvio che non possiamo competere con i budget enormi che loro (EA, ndR) ripongono in queste cose. Quindi, per fare un esempio, con la Premier League abbiamo aperto una trattativa in passato e siamo stati piuttosto vicino a quella che noi pensavamo fosse una buona offerta. È diventata un'esclusiva EA. E dopo EA ha trattato direttamente con i club per escluderci dalla corsa ai diritti dei singoli club".

PES 2013

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti