Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Microsoft taglierà il prezzo di Xbox One in uno o due anni?

È questo il parere dell'analista Michael Pachter.

Michael Pachter ritiene che Microsoft sarà costretta a tagliare il prezzo di Xbox One in uno o due anni.

"Nei prossimi mesi penso che saranno entrambe", ossia PS4 e la console next-gen di Redmond, "sold out. Se una delle due prenderà la polvere sugli scaffali dei negozi, quella sarà Xbox One a causa del prezzo. Il prossimo anno direi che Sony venderà il 25% in più di Microsoft, quindi probabilmente sarà 12 milioni contro 9 milioni di console, o qualcosa del genere".

"Sony vincerà finché Microsoft non taglierà il prezzo o ci spiegherà perché vale la pena spendere $100 in più per Kinect".

"Penso che Microsoft, in un anno o due, taglierà il prezzo", ha aggiunto l'analista intervenendo su GameTrailers (via VG247). "Sony sarà inizialmente in vantaggio, Microsoft farà di tutto per recuperare. Penso che il valore delle console starà nel software e nei servizi come Xbox Live, PlayStation Network".

Va inoltre considerato che "il Wii U venderà il 20% delle unità del Wii, per cui ci sarà una grande fetta di mercato da accaparrarsi".

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti

More News

Ultimi Articoli