Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Secret World: Funcom fa il punto della situazione

Nuovi contenuti previsti nonostante le difficoltà economiche.

Le ultime sono state settimane molto turbolente per Funcom, la software house di The Secret World.

Per tirare le somme su quanto accaduto di recente, il responsabile dell'MMO pubblicato da Electronic Arts, Ragnar Tornquist, ha 'spedito' una lettera aperta agli utenti.

"Non introdurremo nuove classi o livelli e non rinunceremo alla nostra visione originale. Continueremo a fare ciò che sappiamo fare. Continueremo ad andare oltre i limiti e reinventare la ruota (abbastanza letteralmente). Cinque anni fa, abbiamo promesso di rivoluzionare il genere e questa rivoluzione è appena iniziata".

"The Secret World", spiega Tornquist, "è davvero unico e diverso", "offre un'esperienza più profonda e complessa, un gioco che è realmente originale, maturo e complicato. Un gioco per giocatori".

I futuri contenuti includeranno un raid da 10 persone ambientato a New York, che "è completamente diverso da qualunque raid abbiate provato finora", più armi e personalizzazioni per i personaggi, un sistema che premierà il raggiungimento di determinati obiettivi previsto per Natale, nuove storyline tra cui un'ulteriore avventura in primavera che porterà gli utenti al Ground Zero di Tokyo.

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti