Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

'Xbox Game Pass avrà 100 milioni di abbonati con l'acquisizione di Activision'

L'analista Michael Pachter fa la sua previsione.

La strategia della divisione gaming di Microsoft può essere considerata la più ambiziosa e ha il potenziale per cambiare la storia portando la sua offerta di gioco a milioni di giocatori senza restrizioni hardware. Ciò è possibile grazie a Xbox Game Pass e Xbox Cloud, servizi che rendono possibili i giochi di ultima generazione senza limitarli a console o computer potenti. La scommessa di Xbox sembra avere successo e di recente Michael Pachter è intervenuto sull'argomento.

Pachter ha parlato di uno degli argomenti più importanti dell'anno nel settore: l'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft. Dal suo punto di vista, l'acquisizione si tradurrà in una spinta impressionante per Xbox Game Pass ed è qui che la divisione di gioco trarrà un vantaggio significativo nel mercato.

Secondo Pachter, un accordo del genere potrebbe far salire a 100 milioni gli abbonati a Game Pass: "L'idea di poter portare i videogiochi su ogni schermo che hai fa appello a un mercato potenziale di 3,5 miliardi. Quindi non penso che otterranno così tanti abbonati, ma passeranno da 25 milioni a 100 milioni? Sì".

Successivamente, Pachter ha fatto riferimento alla controversia sull'esclusività di franchise come Call of Duty quando entrerà a far parte di Xbox, cosa che considera improbabile: "Proprio come la Disney ha acquistato la Fox per migliorare l'offerta Disney +, semplicemente non ha pubblicato i film dai cinema, ma ha messo semplicemente il catalogo sul servizio, proprio come fa con HBO, ed è una strategia molto intelligente. Si tratta di una grande opportunità per Microsoft".

Fonte: Pure Xbox

Taggato come
A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti