Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Ocarina of Time e Star Fox: i remake

Secondo Miyamoto, originali "al limite".

Shigeru Miyamoto ha dichiarato di aver voluto rivisitare i classici The Legend of Zelda: Ocarina of Time e Star Fox 64 perché le persone che giocavano all'epoca sono oramai cresciute e perché il frame-rate dei titoli originali non era soddisfacente.

"Al tempo della pubblicazione, entrambi i giochi andavano al limite dal punto di vista dei poligoni e del frame-rate", ha dichiarato Miyamoto nell'ultimo episodio di Iwata Asks (traduzione di Andriasang).

Miyamoto avrebbe voluto puntare "più in alto" e quella sensazione, ammette il creatore di Mario Bros, lo ha accompagnato fin dal lancio dei due classici.

Inoltre, afferma Miyamoto, chi aveva giocato all'epoca Ocarina of Time oramai è cresciuto, per cui "è giunto il momento per un remake".

Entrambi i giochi arriveranno nei prossimi mesi su 3DS; a giugno sarà il turno di The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3DS mentre Star Fox 3DS arriverà nel 2011, e secondo Miyamoto, grazie alla sensazione di profondità sarà "più semplice da giocare".

Commenti