Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Prima collaborazione Square Enix ed Eidos

In sviluppo presso lo studio di Montreal.

Il presidente di Square Enix Yoichi Wada ha rivelato che ci sarà una collaborazione tra Square Enix ed Eidos presso lo studio della compagnia con sede a Montreal, come riporta GamesIndustry.biz.

Al momento ci sono pochi dettagli sul progetto che si trova ancora nelle prime fasi di sviluppo, esattamente come i nuovi titoli della serie Deus Ex e Thief.

"Ciò che è importante è che siamo in posseso di tutti gli elementi capaci di superare i problemi globali e di tenere in considerazione identità culturali differenti", ha dichiarato.

"Quando parliamo di differenti aree che dobbiamo conoscere relativamente a differenti culture nel mondo, è perchè i nostri centri di produzione sono posizionati in tutto il pianeta: questo è il nostro punto di forza. Quando parliamo di utenza globale, è evidente che quest'ultima non esiste. Non c'è un luogo che si possa definire globale".

"Il background culturale può essere differente, così come la tecnologia, ma quello che è più importante è che i film, i fumetti, il business arcade e i giochi sono tutti facenti parte del nostro gruppo", ha aggiunto.

Nonostante il clima collaborativo, i team interni sono stimolati a lavorare in competizione tra loro, ha spiegato Wada, creando i presupposti per incoraggiare la creatività e l'innovazione.

Ha poi parlato della crescita dell'industria, rilevando che sebbene la moltitudine di generi, di formati e di servizi stia contribuendo a diversificare il business, troppa possibilità di scelta secondo il suo punto di vista potrebbe confondere i consumatori.

"I contenuti e i servizi si stanno espandendo ed è un lato positivo per l'industria, ma qualora dovessero allargarsi troppo, i nuovi utenti saranno confusi da quello che diventeranno i videogiochi. In presenza di troppi generi non saranno in grado di immaginare come sarà un prodotto".

Taggato come

Commenti

More News

Ultimi Articoli