Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Successo per LOTRO free-to-play

Raddoppiati i ricavi generati dall'MMO.

Turbine ha dichiarato che in seguito al lancio della versione free-to-play di Lord of the Rings Online, i ricavi generati dall'MMO sono raddoppiati; i nuovi utenti del gioco, inoltre, sarebbero circa un milione.

La notizia giunge da una presentazione del producer Kate Paiz nel corso della GDC Online tenutasi ieri ad Austin, nel Texas, secondo quanto riportato da Joystiq.

Paiz ha reso note diverse statistiche sull'MMO: il 20% degli utenti che avevano abbndonato LOTRO sono tornati in seguito al lancio della versione F2P, mentre il numero massimo di utenti contemporaneamente presenti sui server è aumentato del 300%. I giocatori attivi sono aumentati del 400%, così com'è cresciuto anche il numero degli abbonati.

Turbine aveva già registrato un incremento delle attività quando lo scorso anno implementò un modello free-to-play su Dungeons & Dragons Online, facendo così diventare l'MMO il terzo gioco online negli Stati Uniti.

In Europa, il lancio di LOTRO free-to-play è stato rinviato da Codemasters, operatore dell'MMO nel Vecchio Continente. "Stiamo facendo del nostro meglio per superare le sfide che ci attendono per il lancio del F2P in Europa. Appena risolveremo tutti i problemi potremo fornire una data per il lancio del servizio", ha dichiarato qualche giorno fa Codemasters sul sito ufficiale della compagnia.

Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti