Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Suda51 preoccupato per il Move

Strategie di Sony un problema per i dev.

Le varie configurazioni adottate da Sony per la vendita di PlayStation Move non faciliteranno il compito degli sviluppatori interessati a realizzare giochi compatibili con la periferica, ha dichiarato il CEO di Grasshopper, Goichi Suda.

"Mi preoccupano i sistemi di pubblicazione e mi chiedo quanto venderà", ha ammesso in un'intervista rilasciata a CVG. "Ho sentito dire che nonostante sia possibile utilizzare contemporaneamente tutte le parti, queste saranno vendute separatamente. A seconda delle vendite, gli sviluppatori dovranno modificare il gameplay e questo mi preoccupa".

"Dobbiamo ipotizzare che il consumatore sia in possesso di un solo controller. Dal punto di vista dello sviluppo questo è un limite, dovremo assicurarci di realizzare giochi compatibili con una schema che prevede l'uso di un solo controller".

Le stesse problematiche sono state sollevate da Richard Leadbetter in un articolo del Digital Foundry dedicato al motion controller per PlayStation 3 e da noi pubblicato settimana scorsa.

Commenti