Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Twitch è una piattaforma che minaccia la sicurezza dei bambini? Un report di Bloomberg parla di pedofilia

Twitch è una delle tante piattaforme usate dai pedofili.

Di recente sono sorte molte polemiche su Twitch. Come vi avevamo riportato in una precedente notizia, la piattaforma recentemente ha dovuto fare i conti con lo streaming dei giochi d'azzardo che ora sono vietati. Ora però un recente report di Bloomberg afferma che la piattaforma, come altri siti, è un serio pericolo per i bambini poiché potrebbero essere adescati da pedofili.

Come pubblicato dal sito, solo tra ottobre 2020 e agosto 2022 sono stati identificati quasi 2.000 account di pedofili che hanno interagito con minori. Secondo il rapporto, nel periodo in esame sono stati registrati oltre 279.000 minorenni a rischio. A loro volta, solo nel luglio di quest'anno, gli aggressori sono riusciti a trovare oltre 670 vittime al giorno.

Twitch, fin dalla premessa stessa e dalla politica di funzionamento del sito web, "favorisce" tali pratiche. Ciò è dovuto principalmente al fatto che sulla piattaforma si occupano di un numero enorme di dirette, in cui l'integrazione con i telespettatori tramite il canale testuale è un elemento indispensabile.

Il rappresentante di Twitch Tom Verrilli ha risposto alla notizia affermando che Twitch ha fatto una serie di investimenti per affrontare meglio le persone che minacciano i bambini. Allo stesso tempo, ha aggiunto che la sicurezza non era ancora al livello previsto, ma che ora sono sulla buona strada per attuare ulteriori buone pratiche a riguardo.

Fonte: Bloomberg

Taggato come

Commenti