Dragon Age Origins: Caccia alle Streghe - La Soluzione Completa

La guida al capitolo conclusivo di DA: Origins!

Inizierete la vostra avventura accompagnati dal vostro fido segugio Mabari di fronte alla capanna di Flemeth.

Dopo un breve scambio di battute con l'animale, entrate nella capanna per fare la conoscenza del vostro primo compagno di viaggio (cane escluso) : si chiama Ariane ed è una guerriera Dalish specializzata nell'uso di due armi che sta cercando Morrigan e un libro che la strega avrebbe rubato alla sua razza.

Visto che il posto migliore per trovare un libro è una biblioteca, recatevi alla biblioteca del Circolo dei Magi per scoprire se hanno un libro simile a quello sottratto da Morrigan. Uscendo dalla capanna sarete attaccati da un drappello di Prole Oscura, ma non sarà uno scontro impegnativo, quindi uccidete tutti e proseguite.

La Torre dei Magi

Arrivati alla torre parlate con Hadley e chiedetegli di poter avere accesso alla biblioteca, quindi recatevi fino all'indice dei libri che si trova al centro della mappa per consultare l'elenco dei titoli presenti nell'edificio.

Il tomo che cercate è il Catalogo delle Reliquie Elfiche, che troverete nell'elenco A-F; una volta selezionato il titolo, sulla mappa apparirà una X che vi segnalerà in che punto della biblioteca si trova. Essendo scritto completamente in elfico non potete consultarlo: Ariane può aiutarvi un po' ma avrete bisogno di un ulteriore libro che vi aiuti nella traduzione.

Tornate all'elenco dei libri, andate nell'elenco T-Z e scegliete Tradurre le Lingue Elfiche, quindi prendete il libro dallo scaffale della sezione Storia e tornate a consultare il Catalogo delle Reliquie Elfiche. Così facendo attirerete l'attenzione di Finn, il secondo componente umano del vostro gruppo, che si offrirà di venire con voi nel deposito per capire qualcosa di più sui famigerati Eluvian, specchi elfici dagli strani poteri che sembrano aver attirato l'attenzione di Morrigan.

Il deposito della torre

Tornate da Hadley e convincetelo a farvi entrare nel Deposito, quindi entrate nei sotterranei, magari dopo aver fatto rifornimento dal mercante che si trova accanto all'entrata. All'interno dei sotterranei troverete coppie di Sentinelle corrotte che, una volta sopraffatte, evocheranno una Lacerazione nel Velo, una specie di entità che non porta nessun attacco ma che, una volta eliminata, libera le Sentinelle dalla corruzione.

Proseguite lungo il percorso eliminando Sentinelle e Lacerazioni sul vostro cammino: all'inizio saranno due, poi tre, poi saranno accompagnate da delle Sentinelle Ammantate, delle entità magiche in grado di paralizzarvi e che devono essere eliminate il prima possibile. In tutto dovrete eliminare sei Lacerazioni prima di poter proseguire con l'avventura.

Prima dell'ultimo gruppo di nemici entrate nella piccola porta a destra che si trova nel corridoio subito prima di loro: troverete un baule con dentro una Runa dell'Operosità del Campione e una Veste del Veggente, un buon indumento per i maghi.

Quando avrete eliminato tutte le Lacerazioni potrete parlare con la statua; andate dunque nella stanza del magazzino segnalata dalla freccia della missione, che è poi la stessa che probabilmente avete già visitato se la vostra origine è quella di un mago.

Tornate nella stanza degli apprendisti e, dopo un breve dialogo, recatevi a Thaig Cadash per continuare le vostre ricerche.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Wuchang: Fallen Feathers è un interessante Bloodborne nell'antica Cina in questo lungo video gameplay

Diamo uno sguardo alla splendida ambientazione di Wuchang: Fallen Feathers.

ELEX II ha un nuovo trailer sulla storia tutto da scoprire

Dopo un primo capitolo tra luci e ombre ELEX II potrebbe stupire.

Gamedec, l'RPG investigativo a tinte cyberpunk è ora disponibile

Pubblicato un nuovo trailer di lancio per Gamedec.

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza