L'ex produttore di Last Guardian vuole creare un capolavoro su Facebook

Yoshifusa Hayama spiega perché ha lasciato Sony.

Yoshifusa Hayama, l'uomo che a sorpresa ha lasciato lo sviluppo di The Last Guardian per unirsi Bossa Studios, sviluppatore di giochi social con base a Londra, ha finalmente deciso di spiegare la propria mossa, il suo obiettivo è creare il primo capolavoro di Facebook.

"Il problema è che non esiste un gioco che tutti amano - ha spiegato Hayama - abbiamo bisogno di un capolavoro su Facebook, e questo è il mio obiettivo".

"Quando ho iniziato a lavorare sui giochi per console la sensazione era la stessa. L'industria dell'intrattenimento è semplice, e lo stesso si può dire per l'industria cinemantografica. Nessuno era interessato all'home video, e ora si vendono milioni di DVD e Blu-ray. Il mercato cambia continuamente, e non voglio salire sul treno quando ormai il mercato è cambiato da un pezzo".

"Il mercato sta crescendo - ha continuato - è solo una questione di software. Stiamo migliorando, ma c'è bisogno di un capolavoro".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us: Part II protagonista di un nuovo imminente State of Play

Un nuovo imperdibile appuntamento con l'esclusiva PS4.

Spider-Man tra i giochi gratis del PlayStation Plus di giugno?

L'acclamata esclusiva PS4 potrebbe far parte della line-up del prossimo mese.

Days Gone e Persona 5 Royal protagonisti di imperdibili offerte

Scopriamo le promozioni per i due giochi per PS4.

Articoli correlati...

Ghost of Tsushima e il concetto di spada? Estremamente letali, non sono dei 'tubi'

Il creative director Nate Fox parla di uno degli aspetti fondamentali del gioco.

ArticoloThis is the Zodiac Speaking - prova

Punch Punk Games ci porta alla scoperta di uno dei più iconici serial killer della storia americana.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza