The Last Guardian progredisce lentamente

Realizzare la visione di Ueda è "una sfida difficile".

Shuhei Yoshida, presidente dei Worldwide Studios di Sony, ha dichiarato che The Last Guardian è sulla buona strada, ma il suo sviluppo procede lentamente.

Sul complicato rapporto di lavoro con Fumito Ueda, che, lo ricordiamo, non è più un dipendente Sony, Yoshida ha spiegato che egli continua ad essere quotidianamente tra gli sviluppatori del Team ICO.

"Viene ogni giorno, è probabilmente una delle persone che lavora più ore di tutti", è stato il commento del dirigente nipponico. "Il progetto sta progredendo, ma lentamente. Quindi è difficile, ma non abbiamo cambiato le nostre intenzioni. Resta un progetto molto importante e una visione che vogliamo vedere realizzata, e la visione di Fumito è una sfida molto difficile per gli sviluppatori, per questo motivo abbiamo dovuto rifarlo e ricostruirlo. Ecco perché ci stiamo impiegando tanto".

Ueda "sta lavorando su base contrattuale", ora: un cambiamento che gli permetterà di focalizzarsi maggiormente sugli aspetti creativi della produzione.

"Si tratta principalmente di un accorgimento contrattuale", ha concluso Yoshida, tranquillizzando i fan che già vedevano svanire il sogno di un The Last Guardian in tempi brevi e, soprattutto, su PS3.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us: Part II protagonista di un nuovo imminente State of Play

Un nuovo imperdibile appuntamento con l'esclusiva PS4.

Spider-Man tra i giochi gratis del PlayStation Plus di giugno?

L'acclamata esclusiva PS4 potrebbe far parte della line-up del prossimo mese.

Days Gone e Persona 5 Royal protagonisti di imperdibili offerte

Scopriamo le promozioni per i due giochi per PS4.

Articoli correlati...

Ghost of Tsushima e il concetto di spada? Estremamente letali, non sono dei 'tubi'

Il creative director Nate Fox parla di uno degli aspetti fondamentali del gioco.

ArticoloThis is the Zodiac Speaking - prova

Punch Punk Games ci porta alla scoperta di uno dei più iconici serial killer della storia americana.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza