THQ chiude gli uffici in Arizona

Parte dello staff sarà trasferito in Canada.

THQ ha annunciato la chiusura dei suoi uffici in Arizona, dove 57 dipendenti curavano la qualità delle operazioni del publisher nordamericano, e il trasferimento delle attività in Canada.

"Montreal è una location di prim'ordine per i talenti dell'industria", ha spiegato l'editore a Game Informer. "Ha condizioni economiche favorevoli ed è una grande parte dei nostri piani futuri per lo sviluppo".

"Tenendo fede a queste considerazioni, abbiamo deciso di consolidare i nostri due QA in una sola location, quella di THQ Montreal. La transizione avverrà gradualmente per il resto del 2012".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloC'è tanta Xbox nelle scelte di PS5 - editoriale

I cambi dell'ultimo minuto sui prezzi di lancio e sulle politiche riguardanti le esclusive lasciano intravedere qualche insicurezza nella strategia di Sony.

God of War 2 Ragnarok: i fan sono riusciti a decifrare le rune mostrate nel teaser

Ed ora la community si accende di curiosità sui contenuti disponibili nel sequel.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza