Sony si prepara ad affacciarsi sul mercato brasiliano

Hardware costruito in loco e software localizzato tra le strategie della società.

1

Anche con PlayStation 4 in vista, Sony continua a battere tutte le piste per allargare la base di utenza.

La società inizierà infatti a produrre console direttamente in Brasile per poter essere competitiva sul mercato (che scoraggia l'importazione al punto da renderla non conveniente).

Il software verrà poi tradotto e adattato in modo da essere più appetibile per gli utenti locali: The Last of Us, ad esempio, verrà lanciato in contemporanea agli altri mercati completamente localizzato, e anche GTA5 sarà interamente tradotto.

Sony prevede di investire 300 milioni di dollari nell'operazione.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Lupin III - The First - recensione

Il film d'animazione sul ladro gentiluomo alle prese con una grande mistero da risolvere.

Disney+ in Italia: data di lancio, prezzo, download e schermi condivisi

Il più agguerrito rivale di Netlix sta per arrivare.

1917 - recensione

Stringi i denti e vai.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza