Danny Bilson pensava che THQ sarebbe sopravvissuta

Il publisher aveva "una buona line-up".

L'ex vice presidente addetto ai core game di THQ pensava che l'editore nordamericano sarebbe, nonostante tutte le difficoltà economiche, sopravvissuto.

In un'intervista con GI.biz, Danny Bilson ha spiegato che "sapevamo che eravamo nei guai", un anno fa, "ma sapevamo anche di avere una buona lineup e pensavo che avessimo abbastanza denaro per supportarla".

"Avevamo un piano per sopravvivere", sebbene stessero "chiudendo studi tutto il tempo ed ero io il tizio che andava a dare le cattive notizie. Era peggio di... mi fermerò qui. Terribile".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza