Xbox One: architettura grafica più veloce del 6.62%

La GPU riceve un boost post-E3 di 53MHz.

Aggiornamento: La notizia è ora ufficiale, e il podcast di Major Nelson menzionato nell'articolo originale è ora online.

Articolo originale: Microsoft sembra aver confermato che la versione finale di Xbox One vanterà un aumento di velocità del 6,62% alla sua architettura grafica, con una velocità di clock aumentata da 800MHz a 853MHz nella console che verrà messa in vendita.

I commenti del corporate vice president Marc Whitten sembrano essere trapelati online in un articolo di GameSpot ora offline, in cui apparentemente sono stati trascritti dei commenti di un podcast di Larry "Major Nelson" Hryb.

Secondo l'articolo, Whitten dice a Hryb che dovremmo aspettarci progressi significativi nei titoli per Xbox One che verranno mostrati alla Gamescom, rispetto alle loro controparti viste all'E3.

"Questo è il periodo in cui gli sviluppatori stanno lavorando sui kit di sviluppo finali, a stretto contatto con noi sulla finalizzazione di molte cose. Ci sono molti elementi che hanno cominciato a incastrarsi al loro posto molto bene".

Whitten descrive poi i miglioramenti effettuati dietro le quinte ai driver grafici di Xbox One, da noi descritti in un precedente articolo, e l'incremento di velocità della GPU.

"Un esempio è che dopo l'E3 abbiamo lavorato su ciò che chiamiamo mono driver. Si tratta dei nostri driver grafici ottimizzati al 100% per l'hardware di Xbox One. Il punto di partenza è il driver [DirectX] di base, da cui sono state eliminate tutte le parti superflue e aggiunte quelle che ottimizzano l'esperienza. Quasi tutti i nostri partner ormai li hanno ricevuti, e credo che sia un bel miglioramento", sono le parole di Whitten riportate.

"Ora stiamo passando dalla teoria alla pratica, ed è in questo periodo che si sistemano i dettagli. Un esempio è l'aumento della velocità di clock della GPU da 800MHz a 853MHz."

Varie fonti hanno riportato un incremento della velocità di GPU, ma finora non erano emerse cifre precise. Una fonte vicina a Microsoft ci aveva parlato di un "leggero" incremento, e un aumento del 6,62% rientra perfettamente in questa descrizione: niente di esagerato in termini di prestazioni, ma ovviamente qualcosa di benvenuto da trovarsi a disposizione senza costi e complicazioni aggiuntivi.

Vai ai commenti (43)

Riguardo l'autore

Richard Leadbetter

Richard Leadbetter

Technology Editor, Digital Foundry

Rich has been a games journalist since the days of 16-bit and specialises in technical analysis. He's commonly known around Eurogamer as the Blacksmith of the Future.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (43)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza