Scuse per i commenti sui personaggi femminili da Blizzard

Il game director di Heroes of the Storm si scusa per le sue affermazioni.

Dustin Browder, game director del MOBA Blizzard Heroes of the Storm, ha presentato le sue scuse a seguito delle polemiche scatenate da un'intervista avuta con Rock, Paper, Shotgun.

Parlando del gioco, al game director era stato chiesto se volesse fare qualcosa in Heroes of the Storm riguardo al problema dei personaggi femminili abbigliati in maniera esageratamente provocante. Browder aveva risposto che "l'obiettivo è di creare personaggi che siano belli da vedere. La nostra sensibilità in tal senso è molto simile a quella dei fumetti". Per concludere aveva aggiunto: "non stiamo correndo per la carica di presidente degli Stati Uniti, non stiamo mandando un messaggio. Nessuno dovrebbe guardare al nostro gioco cercandone uno".

Come conseguenza di tali affermazioni, il game director è stato investito da numerose critiche, al punto da essere costretto a redigere un post di scuse.

"In una recente intervista ho risposto in maniera inadeguata riguardo al tema del design troppo provocante dei personaggi femminili nel gioco, e voglio chiedere scusa. È un argomento serio, e non voglio che nessuno pensi che io o chiunque qui alla Blizzard sia insensibile riguardo a come caratterizziamo i nostri personaggi".

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Articolo | Shawn Layden: Xbox Game Pass, AAA insostenibili e la creatività da proteggere - intervista

La "terza era" dei videogiochi secondo l'ex figura chiave di PlayStation.

Microsoft Flight Simulator: una conversione brillante per Xbox Series X|S - analisi tecnica

Una vera esperienza next-gen arriva sulle nuove console di casa Microsoft.

Articolo | Le uscite del mese di agosto

Zelda incontra lo Studio Ghibli, Ghost of Tsushima next-gen e Xenomorfi come se piovesse!

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza