Metroid continua ad essere il grande assente della line-up di Nintendo per Wii U e 3DS.

Kotaku ha avuto modo di parlarne con Shigeru Miyamoto e Shinya Takahashi, boss dell'SPD group della Grande N.

" passato un po' di tempo call'ultimo episodio che abbiamo pubblicato e stiamo discutendo internamente su ci che possiamo fare in futuro", ha spiegato Takahashi.

"A questo punto abbiamo due tipi diversi di Metroid. Abbiamo i Metroid con lo stile di Prime e quelli pi tradizionali. Sentiamo di dover preoccuparci di entrambi questi stili di gioco. E la speranza che in un determinato momento nel prossimo futuro si possa condividere qualcosa in pi su di loro".

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Altri articoli da Paolo Sirio