Nintendo riflette sul futuro di Metroid: 2D o 3D?

Entrambi rimangono parte del DNA della serie.

Metroid continua ad essere il grande assente della line-up di Nintendo per Wii U e 3DS.

Kotaku ha avuto modo di parlarne con Shigeru Miyamoto e Shinya Takahashi, boss dell'SPD group della Grande N.

"È passato un po' di tempo call'ultimo episodio che abbiamo pubblicato e stiamo discutendo internamente su ciò che possiamo fare in futuro", ha spiegato Takahashi.

"A questo punto abbiamo due tipi diversi di Metroid. Abbiamo i Metroid con lo stile di Prime e quelli più tradizionali. Sentiamo di dover preoccuparci di entrambi questi stili di gioco. E la speranza è che in un determinato momento nel prossimo futuro si possa condividere qualcosa in più su di loro".

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Sniper: Ghost Warrior Contracts - recensione

Un solo proiettile può cambiare il futuro di un'intera nazione.

Sid Meier's Civilization VI - recensione

È il turno di PS4 e Xbox One.

Death Stranding ha un adorabile easter egg legato ai compleanni dei giocatori

Ecco perché il gioco chiede di inserire la vostra data di nascita.

Articoli correlati...

MSI rafforza la partnership con BlueStacks, il gigante dell'emulazione android

L'emulatore firmato BlueStacks consente ai gamer di giocare al massimo su PC con i giochi mobile di ultima generazione.

Half-Life: Alyx si mostra nel primo trailer ed è il grande ritorno di Valve

Dopo la rivoluzione negli FPS è tempo della rivoluzione nella VR?

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza