Nessun problema con la ESRAM di Xbox One, per Visceral Games

Lo sviluppo di Battlefield: Hardline prosegue a gonfie vele.

Nel primo periodo di vita di Xbox One molti sviluppatori, per lo più anonimi, riferivano di problemi inerente lo sviluppo di giochi per Xbox One, soprattutto lato ESRAM, difficile da utilizzare e, con i suoi 32MB, non adeguata per renderizzare una intera scena a 1080p nativi. Poi arrivò il Resolution-gate, quasi a testimoniare i dubbi di molti sulle capacità tecniche della console.

Visceral Games, autori di Battlefield: Hardline, non la pensano allo stesso modo, ma anzi esaltano lo "scratchpad" incluso nella console di Microsoft:

"Un problema la ESRAM della console? No, assolutamente no. Lo sviluppo su Xbox One sta andando benissimo, e il gioco è splendido su quella piattaforma".

Secondo la software house la resa visiva del nuovo Battlefield sarà la stessa sia su PS4 che su One, ossia 1080p nativi a 60 fotogrammi per secondo.

Vai ai commenti (19)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza