Super Smash Bros. 3DS banna per 136 anni

Un glitch alla base della durissima punizione.

Alcuni giocatori di Super Smash Bros. in versione 3DS riportano di ban da 136 anni, come segnalato su VG247.com.

Si tratta di un glitch, presumibilmente causato da un errore incluso nel codice del gioco, che si attiva nel momento in cui si punta ripetutamente un altro utente nei match For Fun a quattro.

In genere, Nintendo punisce gli utenti in preda a rage quitting o per comportamenti inappropriati. Al momento non ci sono notizie di patch o misure correttive in arrivo.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Everwild 'sarÓ qualcosa che il mondo non ha mai visto prima'

Rare fa grandi promesse per l'esclusiva Microsoft.

Xbox, l'acquisizione di Bethesda Ŕ ufficialmente 'andata a buon fine'

Ora la societÓ entra a far parte degli Xbox Game Studios.

ArticoloAsus ROG Zephyrus Duo 15 GX550 - recensione

Un laptop da gaming incredibilmente potente… e con due monitor!

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza