L'ammissione di Sony: "la lineup del 2015 non è la più forte che abbiamo avuto"

"Ma siamo comunque fiduciosi".

1

La lineup di Sony per l'anno ancora in corso non ha certo brillato per quantità o varietà, almeno fino ad oggi (annunci inclusi).

Andrew House, CEO di Sony Computer Entertainment, è intervenuto in merito alla questione, ammettendo esplicitamente che il parco titoli di PS4 per il 2015 non è stato certo il più forte mai avuto dalla compagnia.

House, però, si è comunque detto fiducioso, aggiungendo che PlayStation 4, per il 2015, può vantare esclusive come Bloodborne, Until Dawn e Tearaway Unfolded.

"Sì lo ammetto, non è [la lineup] più forte che abbiamo avuto. Ma se si guarda all'intero anno c'è stato Bloodborne, stanno per uscire Until Dawn e Tearaway Unfolded. Penso che quest'ultimo sorprenderà molte persone, e abbiamo anche la trilogia di Uncharted", ha dichiarato House.

"Quindi, considerando tutto questo, e aggiungendo tutti i giochi di terze parti in cantiere per quest'anno, siamo fiduciosi", ha concluso il CEO di SCE.

House ha infine parlato della lineup di PS4 per il 2016 e delle vendite di PS4, affermando che per il prossimo anno c'è una fiducia ancora maggiore per le uscite (grazie anche ad Uncharted 4), ed evidenziando il fatto che in Europa la console Sony, a parte il Regno Unito, sta "battendo Xbox One con un margine considerevole".

Fonte: Gamepur

Vai ai commenti (21)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (21)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza