The Witness ha venduto più di 100.000 copie nella prima settimana.

Blow: "non è sufficiente per coprire il budget di sviluppo".

The Witness è senza alcun dubbio una delle uscite più interessanti di questo inizio 2016 e dal suo successo dipende il futuro del suo creatore Jonathan Blow e del team di Thekla Inc.

Lo sviluppo durato ben 7 anni ha richiesto, infatti, un budget davvero importante e nonostante le ottime vendite iniziali gli incassi non sono ancora riusciti a coprire completamente le spese di sviluppo. Blow non ha rivelato dati ufficiali ma il gioco ha venduto più di 100.000 unità nella prima settimana riuscendo a raddoppiare il già ottimo risultato ottenuto con Braid.

"Il gioco sta andando benissimo. Questo non significa che abbiamo già pareggiato le nostre spese per lo sviluppo,"> spiega Blow.

"Dato che il nostro budget è stato particolarmente alto, $5 milioni di entrate non sono sufficienti per coprire tutti i costi (bisogna calcolare le percentuali degli store e le varie tasse). In ogni caso, sembra che con il passare del tempo riusciremo a pareggiare il bilancio e a ottenere anche una buona fetta di guardagni che ci permetterà di creare giochi ancora migliori in passato, a meno che non ci sia un disastro nell'economia mondiale."

Cosa pensate dei risultati di The Witness? Avete letto la nostra recensione?

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

PlayStation Game Pass in arrivo? Per Phil Spencer di Xbox è 'inevitabile'

Per il boss di Xbox, PlayStation farebbe la cosa giusta?

Buck Up And Drive ha fatto infuriare molti giocatori omofobi con la sua opzione LGBT+

Il folle racing Buck Up And Drive sa toccare le corde giuste.

God of War su PC ha già le prime mod e quella del FOV trasforma gli scontri con i boss

La mod per il FOV in God of War sembra avere il suo perché.

Articoli correlati...

Activision Blizzard ancora nella bufera: Kotick starebbe nascondendo la vera mole dei problemi

La posizione di Kotick in Activision Blizzard si aggrava costantemente.

God of War su PC ha già le prime mod e quella del FOV trasforma gli scontri con i boss

La mod per il FOV in God of War sembra avere il suo perché.

Buck Up And Drive ha fatto infuriare molti giocatori omofobi con la sua opzione LGBT+

Il folle racing Buck Up And Drive sa toccare le corde giuste.

Bloodborne e The Order 1886 sono tra i marchi rinnovati da Sony. Novità in arrivo?

Per ora non si hanno ulteriori novità per il futuro di Bloodborne o The Order 1886.

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza