Nelle prossime ore sarà possibile acquistare Alan Wake su Steam per meno di 3€. No, non sono ancora iniziati i saldi estivi sulla piattaforma Valve: a causa di una licenza scaduta, Remedy dovrà rimuovere il titolo dai negozi e ha deciso di venderlo a prezzo scontato.

1

Come riportato da un portavoce sui forum ufficiali dello sviluppatore (via Destructoid), una licenza relativa alla colonna sonora del gioco sarebbe scaduta. Per questioni burocratiche, il gioco dovrà quindi essere rimosso da tutti gli store, almeno finché non verranno rinnovati i diritti scaduti. A quanto pare ciò influenza anche la vendita del gioco su Xbox Store e persino sui negozi retail o e-commerce, come Amazon: in buona sostanza, le copie digitali e fisiche di Alan Wake non saranno più in vendita a breve. Lo sconto su Steam è dovuto alle politiche del negozio Valve, che consentono a Remedy di gestire il prezzo dei propri prodotti. Alan Wake: American Nightmares non sarà invece influenzato da questa vicenda.

Si tratta di un evento tanto insolito quanto curioso, ma che ha anche un lato positivo: chiunque non abbia ancora messo le mani sul capolavoro di Remedy ha ora un'opportunità ghiottissima di recuperarlo ad un costo davvero esiguo, in attesa di ulteriori annunci su Alan Wake 2. Affrettatevi dunque, perché il gioco sarà disponibile solo fino a domani, 15 maggio.

Riguardo l'autore

Andrea Piano

Andrea Piano

Redattore

Andrea si avvicina alla stampa specializzata nella speranza di poter dare visibilità alle sue molte lamentele. Oltre ai videogiochi, ama mangiare cose unte, bere scotch, leggere classici e soprattutto scrivere.

Altri articoli da Andrea Piano