EA annuncia una conferenza per la Gamescom 2017

I primi dettagli di questo evento live.

Notizia sicuramente da non sottovalutare quella che ci arriva direttamente da Electronic Arts, colosso del gaming che ha deciso di puntare con decisione sulla Gamescom di quest'anno. In occasione dell'evento tedesco che si terrà dal 22 al 26 agosto EA proporrà tra le altre cose anche un evento live.

La compagnia ha confermato attraverso il proprio sito ufficiale che oltre a intrattenimento dal vivo, la presenza di diversi "pionieri dei videogiochi che produrranno contenuti direttamente dalla EA Business Lounge e ben 400 postazioni di gioco dedicate a titoli come Star Wars Battlefront II, Need for Speed: Payback, FIFA 18, Battlefield 1: In the Name of the Tsar, ci sarà spazio anche per un evento live.

1

L'EA Live Show è previsto per il 21 agosto alle 18:30 ore italiane e ci permetterà di dare un'occhiata da vicino a "nuovi gameplay e partite in diretta, oltre a un paio di sorprese". Sono proprio queste sorprese ad attirare la nostra attenzione dato che potrebbero esserci nuovi annunci o informazioni inedite su alcuni dei progetti già in sviluppo ma non ancora mostrati al pubblico e alla critica.

Cosa vi aspettata dall'EA Live Show? Secondo voi ci sarà spazio per degli annunci di nuovi titoli o per contenuti completamente inediti di un certo peso?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza