Ulteriori immagini riguardanti l'ambiente e il mondo di gioco in generale di Xenoblade Chronicles 2 sono state rilasciate, per la felicità di tutti gli appassionati della saga di Monolith Soft.

Nell'attesa del 1 Dicembre 2017, data di pubblicazione per Nintendo Switch, possiamo dare un'occhiata alle ultimissime immagini di gioco rilasciate, le quali mostrano scorci di alcune nuove aree di gioco, come Temperantia, Tantal e The Leftherian Archipelago.

Sono state pubblicate, riporta Nintedoeverything, anche le descrizioni delle rispettive aree di gioco:

The Leftherian Archipelago: area che include il villaggio Fonsett, dove Rex è cresciuto. Si tratta di una serie di isole e di piccoli villaggi collegati da ponti e tunnel attraverso il Cloud Sea.

Temperantia: zona demilitarizzata tra Uraya e Mor Ardain. Entrambi i paesi hanno guarnigioni armate stanziate in questo posto.

Il Regno di Tantal: poco si sa di Tantal, o del suo Titano, Genbu. Tantal è uno stato isolazionista, che controlla rigorosamente l'ingresso. Come Uraya, il Titano nuota sotto il Cloud Sea e tutto ciò che vive al suo interno. Il suo clima è molto più freddo di altri Titani ed è l'unico in cui si siano mai viste delle nevicate.

Ecco gli screenshot, qui di seguito:

XC 1
XC 2
XC 3
XC 4
XC 5
XC 6
XC 7
XC 8
XC 9
XC 10
XC 11
XC 12
XC 13
XC 14
XC 13
XC 15
XC 16

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Xenoblade Chronicles 2 - recensione

Nintendo e Monolith chiudono l'anno col botto.

Per ora Xenoblade Chronicles 3 non rientra nei piani di Monolith Soft

La compagnia conferma che non ha in programma un nuovo gioco della serie.

E3 2018: presentato il DLC "Torna The Golden Country" per Xenoblade Chronicles 2

Il contenuto aggiuntivo sarà disponibile già nel 2018.

Pubblicità