Come probabilmente avrete capito anche dalla recensione presente sulle nostre pagine, questa è la giornata di State of Decay 2, seconda esclusiva Microsoft dell'anno dopo Sea of Thieves e titolo che ha in un certo senso il compito di smorzare le critiche sulla penuria di produzioni first-party del colosso di Redmond.

Forte di un primo capitolo con parecchie idee interessanti ma indubbiamente limitato da un budget decisamente troppo contenuto e da un comparto tecnico tutt'altro che eccelso, questo State of Decay 2 punta a migliorare ogni aspetto dell'IP targata Undead Labs realizzando la visione originale della software house. Un'impresa riuscita? Dando un'occhiata ai voti delle recensioni della critica internazionale solo a metà.

Su GameRankings il gioco ha una valutazione di 68,24%, mentre su OpenCritic ci attestiamo sul 68. Per quanto riguarda Metacritic abbiamo un 72 per la versione Xbox One e un 77 per quella PC.

1

Diamo un'occhiata ad alcuni voti ottenuti da State of Decay 2:

In ogni caso tutte le valutazioni medie sono inferiori a quelle del primo State of Decay che su Metacritic sfoggia un onesto 78 in versione Xbox 360. Cosa pensate di State of Decay 2 e dell'accoglienza riservatagli?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

State of Decay 2 - recensione

AGGIORNAMENTO: Abbiamo provato a fondo la componente multiplayer e possiamo esprimere un giudizio finale.

State of Decay 2: il Daybreak Pack è da oggi disponibile

Pubblicato un trailer per l'occasione.

ArticoloNintendo ha finalmente iniziato a ragionare come Sony e Microsoft - editoriale

La “vecchia” Nintendo fa spazio a modi di pensare più commerciali. Il che non è affatto un male.

le ultime

ArticoloNintendo ha finalmente iniziato a ragionare come Sony e Microsoft - editoriale

La “vecchia” Nintendo fa spazio a modi di pensare più commerciali. Il che non è affatto un male.

Crackdown 3 bacchetta Theresa May con un riferimento alle "food bank"

Un riferimento politico che non è passato inosservato.

Alle 13 in diretta con Metro Exodus e la nuova avventura di Artyom

Un nuova odissea nella Russia post-apocalittica.

Metro Exodus gira meglio su Xbox One S?

Il verdetto di Digital Foundry.

Bayonetta 3 sta arrivando prima di quanto anticipato

Le parole di un digerente Nintendo.

Pubblicità