Se quello dei Pokémon č ormai il franchise piů redditizio di sempre buona parte del merito va sicuramente alla capacitŕ di diversificare con particolare capillaritŕ questo marchio tanto conosciuto e di successo. Nell'universo videoludico questa capacitŕ ha portato soprattutto alla diffusione sulle piattaforme mobile.

Ormai tutti conosciamo Pokémon Go ma il debutto di Pokémon Quest su iOS e Android era atteso al varco per capire se anche questo progetto potesse ottenere un successo importante. La prima settimana di disponibilitŕ sugli store corrisponde a un forte e sonoro "sě". Come riportato dagli analisti di Sensor Tower, in appena sette giorni il titolo free-to-start č stato scaricato ben 3,5 milioni di volte.

1

Questi download si traducono anche in entrate davvero importanti dato che i giocatori hanno speso complessivamente $3 milioni con il 56% della cifra proveniente da dispositivi Apple e il rimanente ovviamente da Android. I mercati piů importanti sono invece il Giappone, gli USA e la Corea del Sud.

Dopo Pokémon Go la nuova incursione nel mondo mobile dei mostriciattoli di The Pokémon Company fa ancora una volta centro. Cosa pensate di Pokémon Quest e del suo successo?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darŕ ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle