Da quando ha acquisito la licenza Star Wars nel 2013, EA ha imparato molto sui suoi fan e sui loro desideri.

Jade Raymond, capo dello studio Motive di EA, gestisce anche la strategia generale di Star Wars per l'editore. Motive stesso sta lavorando a un progetto di Star Wars, ma è l'intuizione che Raymond ha condiviso come manager del marchio che è interessante.

Parlando alla conferenza Develop a Brighton questa settimana, Raymond ha detto che incontrare le aspettative dei fan di Star Wars e essere il più autentico possibile sono fattori molto importanti nella creazione di giochi di successo di Star Wars.

Ma c'è un'altra, bizzarra ragione per cui i fan scelgono di "impegnarsi" con i giochi di Star Wars, secondo Raymond.

"Il motivo numero uno che spinge i fan a giocare a Star Wars, o a partecipare all'universo di Star Wars in qualsiasi modo, è diventare il fan numero uno", ha detto ai partecipanti, come riportato da Eurogamer.

"Quindi, in pratica, per battere i loro amici sulla curiosità di Star Wars."

Per quanto strano possa sembrare, Raymond ha detto che giocare a questi giochi e raccogliere frammenti dell'universo di Star Wars attraverso di loro, permette ai fan di "dominare gli amici" in quanto a conoscenza.

"So che sembra divertente, ma abbiamo passato molto tempo a parlare con i fan di Star Wars e con i giocatori. Questo è il motivo numero uno: imparare di più in modo che possano essere gli esperti numero uno".

star_wars_battlefront_2_darth_vader

Durante la conferenza, il veterano capo dello studio ha anche parlato della grande varietà offerta dall'universo di Star Wars, che permette di sviluppare titoli diversi tra loro.

"Ovviamente, non vogliamo rilasciare quattro giochi di Star Wars in un anno ", ha spiegato, "non vogliamo che tutti i nostri giochi siano giochi con Jedi. Sarebbe bello averne alcuni che si concentrano su diversi tipi di gameplay. Star Wars è fantastico perché puoi fare un gioco di Boba Fett o un gioco di Jedi. Ci sono tante diverse azioni per il gameplay e diversi tipi di personaggi che potremmo sviluppare, quindi c'è molto spazio".

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti