Non è la prima volta che Thurrott alimenta rumor piuttosto interessanti riguardanti la prossima generazione di Microsoft, nome in codice (almeno secondo il portale) Scarlett.

Proprio Thurrott torna sull'argomento rivelando quello che potrebbe essere il futuro di Xbox: una nuova generazione fondata su due hardware e su un piattaforma dedicata allo streaming dei videogiochi. Proprio lo streaming viene considerato da molte personalità del settore il grande prossimo salto dell'industria e secondo le ultime indiscrezione il colosso di Redmond si starebbe muovendo anche in questa direzione.

La compagnia starebbe lavorando su due console. La prima è decisamente più classica e al di là degli ovvi miglioramenti dal punto di vista hardware non dovrebbe distanziarsi troppo dal modello Xbox One. La seconda console sarebbe invece completamente pensata per lo streaming basandosi sulla piattaforma dedicata denominata, secondo Thurrott, Scarlett Cloud. Se siete tra coloro che pensano che lo streaming sia inattuabile considerando anche le connessioni internet non certo all'avanguardia del nostro Paese, Microsoft avrebbe pensato a una soluzione anche per questo aspetto.

1

Questa seconda console pensata per lo streaming dovrebbe comunque sfoggiare una certa potenza computazionale che garantirebbe la gestione di compiti ben precisi e particolarmente importanti. Si parla principalmente dell'input del controller, dell'elaborazione dell'immagine e del rilevamento delle collisione. A causa della presenza di una certa potenza locale la console avrà un costo comunque importante ma sicuramente inferiore rispetto alla controparte classica e a ciò a cui sono abituati i giocatori.

Considerando il sempre maggior focus sui servizi da parte di Phil Spencer e soci, Scarlett Cloud potrebbe rivelarsi un primo passo molto interessante verso una generazione completamente basata sullo streaming, forse non per tutti almeno inizialmente ma comunque da non sottovalutare.

Ci troviamo come sempre nel campo dei rumor ma cosa ne pensate? L'idea di una generazione composta da una console più classica e da una basata sullo streaming venduta a un prezzo inferiore vi sembra quanto meno interessante?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle