L'ambizioso sequel fan made della trilogia di Spyro stato preso di mira da Activision

La chiusura forzata del progetto pare quasi certa.

Un sequel fan made della trilogia di Spyro è stato preso di mira dai legali di Activision, e rischia al chiusura a meno che non venga pesantemente rielaborato, riporta VG247.

Lì fuori di progetti fan made che rasentano la violazione di copyright ce ne sono a bizzeffe, per cui non è facile indovinare quali tra tutti i progetti esistenti rischiano poi seriamente di essere chiusi. Sta di fatto che, se il detentore dei diritti di turno è in procinto di lanciare una remaster della sua proprietà intellettuale tra meno di due mesi, beh probabilmente in tal caso è più facile indovinare quale progetto rischi di più la chiusura rispetto ad un altro.

In questo caso stiamo parlando di Myths Awaken, un sequel ambizioso della trilogia originale del draghetto viola. Come potrete immaginare, con la Spyro Reignited Trilogy attesa per novembre, il progetto è sotto la lente di ingrandimento di Activision, la quale ha preventivamente mandato un avviso di cessazione e dimissione dei lavori.

Il team di Myths Awaken ha tuttavia annunciato che il progetto sarà rielaborato in un titolo indipendente che non violerà i marchi di Activision. Cosa ne pensate della loro decisione?

Ricordiamo che Spyro Reignited Trilogy arriveà per PS4 e Xbox One il 13 novembre 2018.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza