Electronic Arts e la Union of European Football Association (UEFA) hanno annunciato oggi la eChampions League, l'attesa espansione delle EA SPORTS FIFA 19 Global Series, che offrirÓ a milioni di appassionati di calcio virtuale l'opportunitÓ, nuova e inedita, di vivere attraverso il torneo la UEFA Champions League.

La eChampions League si aggiunge alla lunga lista di eventi e tornei che si terranno in tutto il mondo sulla strada della FIFA eWorld Cup 2019, in programma per la prossima estate. I giocatori qualificati si sfideranno su PlayStation 4 e parteciperanno agli eChampions League Global Online Knockout che si disputeranno tra il 2 e il 3 marzo, dove saranno decretati i 64 migliori accederanno agli eventi di qualificazione dal vivo che si terranno il 26 e 27 aprile. "EA SPORTS FIFA coinvolge decine di milioni di persone in tutto il mondo e, grazie alla nostra presenza all'interno del videogioco, abbiamo ancora pi¨ possibilitÓ di avvicinare la UEFA Champions League ai videogiocatori" spiega Guy-Laurent Epstein, UEFA Marketing Director. "Consideriamo la eChampions League e il Competitive FIFA tappe fondamentali per far appassionare vecchi e nuovi fan alla UEFA Champions League."

eChampions_League_16x9

Soltanto gli 8 migliori giocatori qualificati negli eventi dal vivo di aprile accederanno alla eChampions League Final che si disputerÓ il 31 maggio a Madrid, un giorno prima della Finale della reale UEFA Champions League Final dell'1 giugno, e che darÓ vita a una due giorni di eventi e celebrazioni del calcio virtuale e reale.

Per connettere ancora di pi¨ la eChampions League con la competizione nel mondo reale, gli 8 concorrenti qualificati inseriranno nelle loro rose calciatori realmente coinvolti giÓ dalle fasi a gironi nella UEFA Champions League. Il vincitore della eChampions League vincerÓ 100.000 dei 280.000 dollari in palio e 850 EA SPORTS FIFA 19 Global Series Points.

"Creare un vero torneo con la UEFA Champions League era, logicamente, il prossimo passo nell'evoluzione delle EA SPORTS FIFA 19 Global Series, sia per i videogiocatori che per il pubblico" ha spiegato Brent Koning, EA SPORTS FIFA Competitive Gaming Commissioner. "I nostri giocatori amano la UEFA Champions League e la eChampions League offre ai campioni del competitive gaming la possibilitÓ di rappresentare le proprie squadre ai livelli pi¨ alti del calcio di club".

In qualitÓ di Official Qualifier per le EA SPORTS FIFA 19 Global Series, la eChampions League porta l'autenticitÓ e l'entusiasmo della competizione nella vita reale, fuori dal gioco. Oltre al torneo, i videogiocatori potranno vivere l'esperienza della UEFA Champions League attraverso le numerose features in-game, inclusa la ModalitÓ Torneo, che guiderÓ i giocatori pi¨ ambiziosi dalla fase a gironi fino alla prestigiosa UEFA Champions League Final. "Il Viaggio: Campioni" vedrÓ Alex Hunter prendere parte alla competizione e concludere la sua avventura. Inoltre, il fenomeno globale FIFA Ultimate Team (FUT), che per la prima volta comprende la UEFA Champions League, offrirÓ ai giocatori nuove opportunitÓ per tutta la stagione.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

FIFA 19 - recensione

Tutta questione di ritmo.

FIFA 19 (Switch) - recensione

Frankenstein Junior.

FIFA 19 Ultimate Team (FUT 19) - la guida e i migliori trucchi per creare la squadra imbattibile

AGGIORNAMENTO DEL 14 NOVEMBRE: Annunciato il TOTW 09 che sarÓ disponibile nei pacchetti da stasera.

Sony non sarÓ presente all'E3 2019

La compagnia non rimarrÓ per˛ con le mani in mano.

N64 Classic Mini non rientra al momento nei piani di Nintendo

Lo conferma il presidente di Nintendo of America.

le ultime

Sony non sarÓ presente all'E3 2019

La compagnia non rimarrÓ per˛ con le mani in mano.

N64 Classic Mini non rientra al momento nei piani di Nintendo

Lo conferma il presidente di Nintendo of America.

Secondo il CEO di GAME, l'early access incentiva la vendita delle edizioni speciali

La possibilitÓ di giocare i titoli in anticipo attira molti utenti.

Pubblicità